giovedì 29 luglio 2010

Il Dottor Pelosone e la magia dell'ascolto...

Il Dottor Pelosone regala magia e sorrisi ai bambini ricoverati presso 
l'Istituto Gaslini di Genova, l'Ospedale Sant'Andrea di La Spezia
e gli Spedali Riuniti di Livorno.

Domani mattina vado al lavoro, ho preparato tutto: vestiti puliti, oggetti disinfettati, Spaghetto, il mio gatto di lana, il fonedoscopio e le bolle di sapone e..io? Io sono Antonio, ma nel lavoro mi chiamano il Dottor Pelosone.

La preparazione di tutti gli oggetti del lavoro, è un rituale necessario, dato che le norme per la tutela dell'igiene sono fondamentali, avendo a che fare con i reparti come oncologia, ematologia, trapianto del midollo osseo...
Tanto è importante questa preparazione quanto è inutile impostare e decidere a priori ciò che riguarda i contenuti della visita con i pazienti, la cosa importante è l'ascolto. Ascolto...è una parola, come tradurla in concreto? Facendo il meno possibile.

Forse una persona che non ci ha mai visto al lavoro immagina che noi Dottor Sogni  realizziamo visite spettacolari, con grandi numeri da circo. In realtà non sempre è così e soprattutto non sempre è così necessario. Il nostro lavoro mira a creare una relazione che coinvolga anche i genitori e personale ospedaliero.

Spero che attraverso il nostro lavoro e a quello del personale sanitario, l'ospedale possa essere visto come un luogo che riguarda tutti, sani e malati, perché la malattia e la morte non sempre si possono evitare, l'isolamento sì. Anche per questo domani vado a lavorare.


Il Dottor Pelosone insieme a due colleghi,
il Dottor Boh e il Dottor Baciccia

mercoledì 21 luglio 2010

I Dottor Sogni visiti con gli occhi dei bambini

Il Dottor Otto regala magia e allegria ai bambini
ricoverati presso l'Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino
Il Dottor Ragù regala ascolto, affetto e gioco ai bambini ricoverati presso:
il Policlinico Umberto I e l'Ospedale Bambino Gesù di Roma e
presso l'Ospedale Santobono - Pausilipon di Napoli

Il Dottor Strettoscopio è un Dottor Sogni milanese,
ma è anche un clown formatore.
Segue la formazione iniziale dei nuovi Dottor Sogni e la formazione continua
di tutti i clown insieme al Dottor Garibaldi.

venerdì 16 luglio 2010

Fondazione Theodora Onlus - Tg3

La Dottoressa Irina Pirina ha compiuto 10 anni...in Theodora!


Da dove nasce il nome Irina Pirina?
Dalla Russia…il mio clown è poliglotta e parla più di 1.000 lingue…anche il russo e da lì “Irina”! E’ un personaggio con un’aria molto seria…ed è proprio questo che lo rende buffo!!!

Quali sono i ricordi più belli delle tue visite in ospedale?
In questi 10 anni da Dottor Sogni di Fondazione Theodora ho incontrato tante persone, vite..è stato davvero emozionante. Il mio ricordo più bello è quando, dopo essere entrata in una stanza in cui l’aria è davvero pesante, piano piano riesco a cambiare l’atmosfera, a farla diventare più leggera. La sensazione che provo ogni volta che esco dalla stanza è indescrivibile: vedere i volti dei genitori e dei bambini più sereni è un regalo che mi porterò nel cuore per sempre.

So che hai un piccolo grande collega che ogni tanto sbuca dalle tasche del tuo camice, come si chiama
Il Dottor Filippo, il mio collega coniglio! Quando ho bisogno di un aiuto gli chiedo una consulenza, e lui sbuca immediatamente dalla mia tasca pronto a regalare magia e dolcezza ai bambini. Il Dottor Filippo è davvero un coniglio speciale, amato da grandi e piccoli di tutte le nazionalità perché è bravissimo a comunicare senza parlore…una strizzata d’occhio, una carezza e un bacio e il gioco è fatto!,

Dal 2000 la Dottoressa Irina Pirina regala sorrisi e magia ai bambini ricoverati presso: l'Istituto Gaslini di Genova, l'Ospedale Sant' Andrea di La Spezia e gli Spedali Riuniti di Livorno.

martedì 13 luglio 2010

La casa...della Bomboniera

Da un anno i ragazzi della Comunità Casa del Giovane di Pavia con tanta pazienza, amore e dedizione danno vita a più di 3.000 Bomboniere del Sorriso al mese.
Il centro diurno Don Orione e Don Bosco organizzano varie attività e la Bomboniera del Sorriso è una tra le loro preferite.
Ognuno ha il suo ruolo, chi si occupa del coperchio, chi della base e chi del tocco finale..il naso rosso!

" Lo faccio con piacere perché so che così aiuto a regalare tanti sorrisi ai bambini in ospedale"  - Francesco -


Grazie ragazzi per il vostro prezioso aiuto!

lunedì 5 luglio 2010

Il Dottor Strettoscopio si racconta















Cosa ti piace di questo lavoro?
Fa parte della mia vita..faccio prima a dire cosa non mi piace.
Non mi piace che ci siano ancora così tante malattie. Potrà sembrare banale come affermazione, ma per me è proprio così...

Quali sono i ricordi più belli delle tue visite in ospedale?
Ne ho tanti. Un episodio che mi ha fatto crescere e credere ancora di più in ciò che noi Dottor Sogni facciamo è stata la prima volta che un medico, dopo essere entrato in una stanza che stavo visitando, mi ha detto..."Scusa se ho interrotto...". La collaborazione con il personale medico e il rispetto dei ruoli è fondamentale. Ricevere dei riconoscimenti dal personale medico e ospedaliero è davvero una soddisfazione.

So che hai un piccolo grande collega che sbuca dalle tasche del tuo camice, come si chiama?
E' Giovanni un coniglio che mi segue dalla "mia nascita"...E' un po' vecchiotto - 14 anni per un coniglio sono tanti! - ma è sempre presente, anche se spesso resta a dormiredentro la borsa, a volte anche per mesi, quasi come se fosse in letargo, però mi dà molta sicurezza.
Il Dottor Strettoscopio è il primo clown di Fondazione Theodora.
 La sua prima visita in Italia è avvenuta nel reparto di pediatria dell'Istituto dei Tumori di Milano nel maggio del 1995.

Ecco il nostro spot tv, vi piace?

Professionalità e sensibilità sono due valori che ci stanno a cuore: li abbiamo ritrovati in Serena Autieri che ha accettato, a titolo assolutamente gratuito, di diventare testimonial di Fondazione Theodora Onlus.
Grazie di cuore Serena per aver partecipato allo spot tv e radio di Theodora e per essere sempre al nostro fianco!

  video
Spot tv Fondazione Theodora Onlus: "Ridere li rende più forti!"
Related Posts with Thumbnails